San Benedetto del Tronto Hotel Imperial San Benedetto del Tronto – Hotel 4 stelle San Benedetto del Tronto

TERRITORIO

San Benedetto del Tronto

Conosciuta come la capitale della cosiddetta “Riviera delle Palme”, San Benedetto del Tronto è una località balneare delle Marche – situata in provincia di Ascoli Piceno – frequentata ogni estate da migliaia di turisti. È famosa per il suo lungomare ricco di sculture, giardini e opere d’arte, e le numerose attività che è possibile fare all’aria aperta. Famosa sin dal 1800, è caratterizzata dalle numerose ville in stile liberty e dalle palme che costeggiano il lungomare. Queste sono circa 8mila, e ne sono state piantate diverse specie. Non solo: il mare di San Benedetto del Tronto è stato premiato con la Bandiera Blu. Il che rende la cittadina una delle mete più ambite dai turisti desiderosi di scoprire le meraviglie dell’Italia.ù
San Benedetto Del Tronto: cosa vedere
Ma come mai il mare di San Benedetto del Tronto è così famoso in Italia? È molto semplice: è formato da una spiaggia di sabbia bianca lunga circa nove chilometri, che entra dolcemente nel mare. Ed è proprio questa la cosa che i turisti apprezzano di più, una volta arrivati: il poter passeggiare sul lungomare, pulito e curato, e godere delle numerose opere d’arte sparse per la città. Il lungomare di San Benedetto del Tronto è il fiore all’occhiello della cittadina marchigiana. Costruito nel 1931 dall’ingegnere Luigi Onorati, non solo è una via di comunicazione essenziale, ma anche il cuore del turismo e del divertissement serale. È lungo circa sei chilometri ed è considerato uno dei lungomari più belli d’Italia. Costeggiato da piste ciclabili, campi da tennis, piste di pattinaggio e pinete, il lungomare di San Benedetto dal Tronto è caratterizzato da una grande varietà di palme (circa 8mila di diverse specie) e da numerosi giardini tematici. Quelli più famosi sono il giardino arido, il giardino umido, il giardino delle palme e il giardino delle rose. Una menzione speciale è d’obbligo anche per il giardino degli agrumi,delle piante officinali, delle vele, di campagna e ”multisensoriale”.
“The Jonathan’s Way” di San Benedetto del Tronto
Lungo la passeggiata del molo Sud, ribattezzata “The Jonathan’s Way” s’incontra il monumento dedicato al gabbiano Jonathan Livingston, protagonista dell’indimenticato libro di Richard Bach. La scultura è stata realizzata dall’artista Mario Lupo nel 1986.Ogni estate “The Jonathan Way” accoglie le opere ricavate dai massi del porto e realizzate da artisti locali e internazionali, che partecipano alla rassegna “Scultura Viva”, un evento unico in Italia che si tiene nel mese di giugno. I turisti e i cittadini possono assistere al lavoro degli scultori: la passeggiata si trasforma così in una visita a una galleria d’arte a cielo aperto. Sulla banchina portuale “Malfizia”, dinanzi al mercato ittico, sorge infine il complesso di sculture intitolato “Il mare, il ritorno”, realizzato dall’artista Paolo Annibali. Queste opere sono state create in ricordo di tutti coloro che hanno perso la vita in mare.

CONGRESS & MEETING

CONGRESS & MEETING
Per organizzare al meglio ogni vostro evento, l'Hotel Imperial dispone di 2 sale riunioni da 30 fino ad 80 posti platea, entrambe attrezzate ... continua >

IL RISTORANTE

IL RISTORANTE
La grande sala Ristorante, accogliente e ben climatizzata, Vi aspetta per il pranzo e la cena; potrete scegliere tra tre proposte di primi ... continua >

LA SPIAGGIA

LA SPIAGGIA
L’Hotel Imperial gestisce direttamente il proprio stabilimento balneare, l’Imperial Beach, situato a m. 150 dall’Hotel. La spiaggia privata ... continua >